ISBG & Lifestyle

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Lo stile italiano è qualcosa di originale, appartiene a questo popolo intimamente e si esprime in ogni aspetto della sua vita quotidiana; non è stato assorbito per osmosi da patinate riviste internazionali, o da blogger e influencer del momento, e soprattutto non dipende dalla disponibilità economica. Viene dalla sua storia, cultura, tradizioni, abitudini, arte e si alimenta della Grande Bellezza Italiana …

Non possiamo negarlo: gli italiani si fanno sempre riconoscere! 

Ti è mai capitato di sostare al gate di un grande aeroporto internazionale e ammazzare il tempo aspettando l’imbarco cercando di indovinare la nazionalità dei passeggeri? Certamente gli italiani sono facilmente riconoscibili: estroversi, parlano con tutto il corpo, le mani in primis, in genere sono rilassati, a loro agio e self confidence. Il modo di vestire ha un certo twist che li contraddistingue, anche quando casual…

Lifestyle

Questo per dire che il mito dell’Italianstyle ha una radice vera, reale, e la sua origine viene da molto lontano. Gli italiani sono abituati alla Bellezza, la respirano ogni giorno in un ambiente ricco di arte, cultura, savoir-vivre,Immersi nella Grande Bellezza di Roma, Firenze, Venezia, Napoli, Palermo…ce l’hanno nel loro DNA! 

Lo stile è qualcosa che appartiene a questo popolo intimamente, non è stato superficialmente assorbito da patinate riviste internazionali, o dai blogger e influencer del momento, e soprattutto non dipende dalla disponibilità economica. L’italianstyle non è necessariamente legato al luxury, ma si alimenta di gusto. 

Esso affonda nella storia e nella cultura del Paese, fin dal Rinascimento, quando un gentiluomo, fine politico e diplomatico, Baldassarre di Castiglione, scrisse un famoso libro, “Il Cortigiano”

In esso si descrivono le caratteristiche necessarie per essere appunto il perfetto “uomo di corte” e per la prima volta si definisce il termine “sprezzatura” un’eleganza naturale, non chalant, rilassata e un po’ anticonformista. Si basa sull’indossare anche il capo più prezioso senza dargli peso, sul non dare l’impressione di voler piacere, apparire, esibire. 

È il contrario dell’affettazione, considerata volgare. Aggiungerei che vale anche la regola al contrario: saper indossare capi low cost facendoli apparire super cool grazie alla personalità e al gusto negli abbinamenti

Direi che questa è una delle prime caratteristiche dello stile italiano riconosciuto nel mondo, elegante ma rilassato, raffinato e tutt'altro che ostentato. Insomma, non uno stile ansiogenico!

È facile riconoscere la ricerca di queste stesse caratteristiche nella vita quotidiana degli italiani, nel loro Lifestyle: amano una cucina raffinata e gustosa, ma semplice e salutare, possibilmente a Km 0, non sanno rinunciare a piccoli “lussi” come la pausa per un buon espresso, o le vacanze di Ferragosto al mare. 

Onorano le tradizioni e dedicano il giusto tempo alla famiglia, agli amici, al tempo libero… sono insomma generalmente degli individui piuttosto social e non troppo frenetici.. Anche il calcio, sport super popolare in Italia, ha una dimensione molto social: la partita settimanale a calcetto con gli amici, il rito dello stadio la domenica... È la Dolce Vita :)?  

Lifestyle è dunque per gli Italiani tutto questo, e anche di più…per me personalmente è anche l’arte di saper comprare, usare e poi conservare le cose belle, quelle che durano nel tempo. 

Una vecchia vespa di famiglia o la FIAT 500, un abito da sera vintage, una tovaglia o un pezzo d’arredamento: lo stile italiano è la sua memoria, la cultura, le abitudini e tradizioni che si tramandano e si rinnovano con guizzi geniali, è nel suo saper fare stile.

Non è quindi un caso la grande ricchezza di produttori di cose belle in Italia. Dal prestigio dei grandi brand globali, alla capacità di innovazione della P/M industria, che lavora in rete nei grandi distretti produttivi, fino alla creatività dell’artigiano, che mantiene faticosamente vive tradizioni manifatturiere di nicchia. Barche, moto, automobili, furniture, architettura d’interni, pelletteria, beauty, fashion, wellness, industria del turismo, ospitalità, viaggi, matrimoni, real estate…in Italia si fa con sapienza tutto questo e molto altro ancora.

E quale occasione migliore per apprezzare lo stile italiano se non quando si parla di ospitalità?

Al di là del tema, che fosse promozione aziendale, cultura o spettacolo, in tutti gli eventi ISBG abbiamo sostenuto prima di tutto lo stile di vita italiano. Esperienza di Vogue a Jeddah. La moda italiana di Reem Faisal. Season Opening Party 2019… questi sono solo alcuni esempi degli eventi lifestyle ISBG a Jeddah.

ISBG si propone adesso di offrire una vetrina digitale ai produttori di cose belle italiane e di presentarli al mercato saudita. Membri attivi e propositivi, il Made in Italy sia amato e apprezzato dai sauditi, ma spesso è difficile fare incontrare l’offerta con la domanda 

Puntiamo su un’informazione diretta attraverso la nostra piattaforma digitale, che renda più facile la valorizzazione dei prodotti e soprattutto dei rapporti umani.

Sappiamo come farlo e abbiamo un’audience che saprà apprezzare!! Vai sulla nostra pagina Membership per saperne di più!!

#Vivereallitaliana

Alessandra Serafini

Alessandra Serafini

Responsabile delle relazioni ISBG

Lascia un replay

About ISBG

Italian Saudi Business Group è un’associazione italiana privata not for profit che riunisce imprese italiane e saudite attraverso i loro più alti livelli aziendali, con lo scopo di agevolare i rapporti interpersonali, promuovere lo scambio di informazioni e facilitare opportunità di business nei due paesi.

Seguici

Ultimi Blog

it_ITItalian