ISBG & Fashion

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
ISBG & Fahion: un fil rouge che ha attraversato costantemente la vita di ISBG, un rapporto d’amore che ci ha ispirato in molti dei nostri eventi e attività. Abbiamo declinato il tema Fashion in molti modi diversi: dal classico matrimonio tra Fashion & Motors, sempre affascinante, al binomio con la Gastronomia, la Cultura, il Design…ed è sempre stato un grande successo per l’Italian Lifestyle!

Nel 2012, quando ISBG nacque per ispirazione dell'allora console italiano a Jeddah Simone Petroni, l'esigenza più sentita era quella di rilanciare l'immagine dell'Italia attraverso una manovra di aggregazione tra la business community italiana a Jeddah e quella saudita, in particolare quel gruppo di società saudite che già aveva interessi consolidati con l'Italia o che era interessato a crearli.

Quale modo migliore che creare eventi e iniziative di networking attorno al Italian lifestyle e ai temi che il mondo ci riconosce come eccellenze? Fashion, design, cultura, food, sport, automotive… questo è il Made in Italy più conosciuto e amato in Arabia Saudita!

L’obbiettivo di ISBG è sempre stato fare da ponte, facilitando relazioni e opportunità di business tra imprenditori italiani e sauditi. Lo abbiamo fatto principalmente lavorando per consolidare una estesa rete networking, legata al territorio, che ci permette di connetterci con i più alti livelli imprenditoriali in Arabia Saudita. Crediamo che le relazioni interpersonali, basate sulla conoscenza e stima reciproche, sono la base più solida nei rapporti di business.

Il nostro network e la reputazione costruita negli anni sono il nostro asset principale!

Dopo il primo evento del 2012, “Fashion & Motors by ISBG”, grazie alla guidance e alla collaborazione con l’allora Console, la dott.ssa Elisabetta Martini, abbiamo fatto molte esperienze diverse ed importanti, accumulando strada facendo il know- how che ci contraddistingue, ed entrando in contatto con ambienti esclusivi e di non facile accesso in Arabia Saudita.

Il Fashion Show “Fashion & Jewellery by Rubaiyat” nel 2015 è stato un importante step per noi, un’esperienza impegnativa che ci ha preparati, l’anno successivo, ad accogliere in un evento speciale presso il Circolo Italiano la signora Carla Sozzani e il Vogue Italia Team, a Jeddah per la Vogue Fashion Experience by Rubaiyat, .

Mrs. Wafaa Abbar, fondatrice dello storico gruppo di retail multibrand Rubaiyat Group, era da sempre supporter e membro fondatore di ISBG, e fu un onore per noi coordinare una serata nell’ambito della settimana dedicata alla Vogue Fashion Experience by Rubaiyat.

Per quell’evento, avevamo ormai affinato il nostro sistema di Customer Relationship Management, indispensabile per organizzare un database di contatti profilati, ricco di dettagli, in grado di targettizzare gli inviti a seconda del tipo di evento. Questo ci aiutò molto per il Vogue Event, che ebbe una enorme richiesta di inviti a fronte di una ridotta capacità degli spazi disponibili.

Fu quindi un evento esclusivo, che ospitò molte personalità del mondo della moda italiano ed internazionale, alla presenza dell’Ambasciatore e del Console italiani a Riyadh e a Jeddah: Franca Sozzani, allora Editor in Chief di Vogue Italia, Sara Maino, attualmente vicedirettore di Vogue Italia e responsabile del progetto Vogue Talents, insieme a numerosi giornalisti internazionali, stylist come Alberta Ferretti, Delfina Fendi, Stella

Jean, oltre a fashion players e modelle tra cui Farida Khelfa, Linda Morselli, Sita Abellan etc.

Gli ospiti italiani e internazionali si mescolarono durante il party ad un ristretto numero di invitati a vario titolo interessati nel settore fashion in Arabia Saudita: player e operatori nella grande distribuzione e nel retail, rappresentati dei media locali, influencer, blogger, trend setter e naturalmente anche molti fashion addicted! Un famoso musicista di hip-hop saudita, Qusai Khederanimò la serata proponendo alcuni dei suoi brani più noti assieme a cover internazionali.

L’amore e l’interesse dei sauditi per la moda italiana si manifestò in tutta la sua intensità, e l’evento restò a lungo oggetto del “talk of the town”, grazie alla generosità degli sponsor che ne resero possibile la realizzazione, tra cui Bulgari, Sharbatly, Ayan Holding, Al Ghassan Motors.

Alessandra Serafini

Alessandra Serafini

Responsabile delle relazioni ISBG

Lascia un replay

About ISBG

Italian Saudi Business Group è un’associazione italiana privata not for profit che riunisce imprese italiane e saudite attraverso i loro più alti livelli aziendali, con lo scopo di agevolare i rapporti interpersonali, promuovere lo scambio di informazioni e facilitare opportunità di business nei due paesi.

Seguici

Ultimi Blog

it_ITItalian